Una Medium sulle tracce dell’assassino di Yara Gambirasio

yara_sensitiva_emanuela-300x169

Il programma televisivo “Mistero” ha interpellato una medium, Emanuela, la quale ha tentato di mettersi in contatto con il piano sottile per fornire elementi utili alle indagini sull’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. Sono stati in molti, giornalisti e non, a criticare la scelta fatta da Mediaset di mandare in onda in servizio, accusando l’emittente di speculazione mediatica.

Ciò nonostante, per coloro i quali credono nella comunicazione con entità ultraterrene, l’esperimento è risultato interessante. La medium, che solamente nei fuori onda si è sbilanciata, avrebbe individuato tre persone come colpevoli dell’omicidio. Nel riscontro oggettivo, le analisi del Dna individuano come colpevoleun uomo, figlio illegittimo dell’autista Guerinoni, deceduto nel 1999. Indagato, però, è anche Mohammed Fikri, che lavorava in un cantiere dove Yara potrebbe essere stata portata prima di essere abbandonata nel campo (dall’autopsia è emerso che la ragazzina respirò polveri di materiale da costruzione). Secondo quanto riferisce la medium, mancherebbe dunque un terzo colpevole, sempre qualora si voglia credere alla sua esperienza paranormale.

La donna avrebbe anche sentito una voce, che le avrebbe comunicato: «Cerca, il ferretto è in casa», riferendosi all’arma del delitto, che secondo la medium potrebbe trovarsi nell’abitazione di uno degli assassini. L’equipe del programma “Mistero” ha poi analizzato la voce di Emanuela e sono venute alla luce alcune intermittenze non udibili all’orecchio umano.

Non è chiaro se si sia trattato di un meccanismo televisivo dalla forte presa mediatica, oppure di un esperimento condotto con attenzione, sulla base delle collaborazioni americane tra medium e forze dell’ordine. L’omicidio di Yara resta comunque avvolto dal mistero.

IL VIDEO DELLA TRASMISSIONE “MISTERO” SULL’ESPERIMENTO CON LA MEDIUM (link)

Pin It

One thought on “Una Medium sulle tracce dell’assassino di Yara Gambirasio

  1. Pingback: Rho, messaggio in Chiesa: «Dio mi perdoni per l’omicidio di Yara Gambirasio» – EclissiSociale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>